Facebook Pixel per Hotel: come si installa e come utilizzarlo

Facebook Pixel Hotel

Uno degli strumenti più utili per poter dare una marcia in più alle proprie campagne di advertising per un hotel è sicuramente Facebook Pixel.
Cosa è esattamente?

Cosa è Facebook Pixel e come si installa?

Il Facebook Pixel, altro non è, che una manciata di righe di codice che inserite nel vostro sito web o booking engine permettono di tracciare gli utenti che visitano le pagine del vostro portale.
Per poter fare una cosa del genere, il Pixel utilizza i
famosissimi cookie, piccoli file salvati nel browser dell’utente in grado di memorizzare le informazioni riguardanti le pagine web che ogni utente visita.

Il Pixel di Facebook si attiva nel momento in cui un utente visita il tuo sito e magari compie un’azione, come ad esempio compila un form di richiesta informazioni.
I due obiettivi principali che si possono raggiungere tramite Facebook Pixel sono:

  • il tracciamento dei comportamenti dei visitatori del sito web;
  • la possibilità di creare delle liste di remarketing.

Installare il Facebook Pixel sul proprio sito non è particolarmente complicato, tuttavia il nostro consiglio è quello di rivolgersi alla vostra agenzia web di fiducia che potrà farlo per voi. In alternativa potete sbirciare la guida di Facebook e provarci da soli.

Facebook Pixel Hotel Guida Slope (2)

Come può essere utilizzato Facebook Pixel per il sito di un hotel?

Come già detto, grazie a questo piccolo frammento di codice si possono monitorare tutti i vari “eventi” che accadono sulla nostra pagina. Così facendo l’albergatore potrà creare offerte mirate basandosi sui dati, conoscendo quali sono le preferenze di ogni utente e migliorando così anche il monitoraggio delle conversioni (nel nostro caso quando parliamo di conversioni ci riferiamo ovviamente alle prenotazioni).

Facebook offre una serie di “eventi standard” che possono essere monitorati, oltre a permettere la creazione di eventi personalizzati. Quindi, la serie di eventi che possono essere monitorati tramite Facebook Pixel sono pressoché infiniti.

Per evento non intendiamo il significato canonico che si ha in Facebook, ovvero di appuntamento ritrovo, ma di azioni che compiono gli utenti nel nostro sito come:

  • visualizzazione landing page;
  • invio di richiesta attraverso form.

Facebook Pixel e Slope Booking Engine

I vari Pixel possono essere collocati non solo all’interno del sito web, ma anche nel booking engine, tra cui ovviamente quello di Slope.
In questa maniera si potranno monitorare anche tutti quei clienti che completano il loro iter di prenotazione e anche quelli che invece poi abbandonano, sempre nell’ottica di una migliore targetizzazione.

Facciamo però attenzione, un booking engine per essere conforme al GDPR e alla normativa sulla privacy non può attivare il tracciamento tramite cookie senza l’esplicito consenso dell’utente (ne abbiamo parlato qui in maniera più approfondita).

Facebook Pixel Hotel Guida Slope (6)

Facciamo un esempio su come usare il Pixel:

Con Facebook Pixel si può creare un segmento di pubblico personalizzato includendo coloro che hanno visitato il booking engine del sito, impostando in seguito una campagna personalizzata offrendo magari degli sconti o dei prezzi speciali in caso di prenotazione diretta.

Come posso creare un segmento di pubblico personalizzato partendo dal Pixel nel Booking Engine?

Un segmento di pubblico personalizzato (in inglese custom audience) racchiude una porzione di utenti iscritti a Facebook che sono già entrati in contatto con il tuo sito, in pratica un gruppo di persone che conosce già il tuo prodotto ed il tuo brand.

Una volta creato il Facebook Pixel, è sufficiente andare nella parte business del proprio account di Facebook e cliccare su Pubblico.

Facebook Pixel Hotel Guida Slope (3)

Successivamente cliccare su “Crea Pubblico” e poi “Pubblico personalizzato”. Nella schermata successiva cliccare su “Traffico Sito Web”.

Facebook Pixel Hotel Guida Slope (4)

Sarà poi sufficiente impostare i criteri temporali e il nome del pubblico per creare il proprio segmento.

Facebook Pixel Hotel Guida di Slope

Una volta creato il segmento di pubblico posso creare delle promozioni per andare a targettizzare esattamente quel target che ho scelto.
Posso così creare delle promozioni per:

  • Mettere in evidenza un post;
  • Far crescere i “Mi Piace” della Pagina Facebook;
  • Aumentare il traffico sul sito web.

Storie di successo, intervista a Luca e Silvia, proprietari dello Chalet Weal

A circa 2000 metri di altitudine, adagiato sul Colle del Sestriere in un ambiente incontaminato, nasce lo Chalet WEAL, struttura perfetta per un soggiorno in montagna sia durante il periodo estivo che quello invernale.

Gli itinerari da poter seguire sono moltissimi: dalle infinite piste da sci, in un comprensorio fra i più grandi del mondo, alle lunghe passeggiate con viste panoramiche.

Abbiamo volentieri scambiato due chiacchiere con i proprietari, Luca Angelucci e Silvia Dall’Oca, per farci raccontare come è nata e cresciuto lo Chalet WEAL e sul motivo della scelta di Slope come software gestionale per la loro struttura.

Come potremmo definire lo Chalet WEAL?

La nostra struttura è pensata sia per chi vuole godersi una vacanza di relax, sia per chi vuole usufruire degli impianti sciistici che sono presenti nella zona.
Lo scenario nel quale siamo immersi è veramente suggestivo, ed i nostri appartamenti offrono tutti i comfort che si possono trovare anche a casa. Guardano tutti SUD e le piste da sci, per un panorama davvero incredibile.

Per i nostri ospiti abbiamo a disposizione tre monolocali, due bilocali e due camere matrimoniali nei quali potersi rilassare dopo una lunga giornata passata all’aperto.
Uno dei nostri punti di forza è anche quello di essere posizionati in maniera strategica: siamo infatti a soli 100 metri dalla cabinovia Fraiteve e a 300 metri dalle principali partenze di risalita di Sestriere e dal centro del paese.

La nostra struttura è adatta sia a giovani gruppi, sia a coppie, sia a famiglie con bambini: insomma la nostra accoglienza è buona per tutti!

Chalet Weal Sestriere

Quali sono i servizi che mettete a disposizione dei vostri ospiti?

Cerchiamo di fare il possibile per accontentare i nostri clienti e fargli vivere una vacanza indimenticabile. Da noi è possibile acquistare lo Skipass Via Lattea comunicandoci qualche giorno prima i nominativi ed evitando così perdite di tempo appena si arriva.

Sarà nostra premura, inoltre, accompagnare l’ospite nel miglior negozio specializzato per noleggiare tutta l’attrezzatura di cui ha bisogno.

C’è di più: si possono anche prenotare lezioni di sci e di snowboard e addirittura c’è la possibilità di farsi recapitare in appartamento la spesa desiderata o anche la cena per la sera! Insomma, cerchiamo di coccolare il cliente sotto ogni punto di vista.

Perché la scelta di Slope come software gestionale?

Prima di partire abbiamo visionato diversi software, sempre con tutorial dell’azienda per approfondire l’argomento.

Alla fine però Slope è risultato il più completo con il prezzo migliore.

Non posso dire che non abbia influito la simpatia del loro staff, che ci ha seguito dal primo giorno fino all’apertura ufficiale. Mai lasciati soli!

Consigliereste Slope ad un albergatore? Se sì perché?

Lo abbiamo già fatto e continueremo a farlo. Crediamo davvero che sia un gestionale facile da usare, ma soprattutto con un supporto senza eguali.

Non facciamo in tempo a scrivere una mail che veniamo ricontattati e con l’aiuto dei ragazzi tutto viene risolto in un attimo.

Eccellenti!


Incontri al TTG 2018: Edoardo e Riccardo di Slope, insieme a Luca e Silvia, proprietari di Chalet Weal.