5 consigli per convincere il tuo boss ad acquistare Slope, software gestionale per hotel cloud e tutto in uno

5 consigli per convincere il tuo boss ad acquistare Slope, software gestionale per hotel cloud e tutto in uno

E così hai finalmente trovato Slope, il software gestionale all-in-one per hotel che aiuterà te e i tuoi colleghi in albergo a semplificare il lavoro e ad aumentare le vendite.

Ora è arrivato il fatidico momento in cui devi convincere il tuo capo e rispondere alla domanda: “Perché Slope?

Ecco 5 cose per convincere il tuo direttore e che deve assolutamente sapere sul gestionale Slope.

Consiglio 1 – Risparmia denaro acquistando un software cloud

I software cloud sono assolutamente più economici rispetto ai software installati su server di proprietà dell’hotel (on premise), questo perché non ci sono costi di acquisto di server dedicati e non ci sono costi di manutenzione.

Spesso si pensa erroneamente:

Quanto vuoi che costi mantenere un piccolo server in struttura?

Beh le cose da mettere nel bilancio sono:

  • acquisto dell’hardware;
  • alimentazione energetica con batteria di emergenza;
  • connettività ad internet veloce con backup;
  • interventi tecnici ordinari e straordinari in casi di crash, virus o rotture hardware;
  • backup e messa in sicurezza dei dati;

Questa è solamente una piccola lista di esempi di alcune delle principali spese che si trova a dover sostenere l’albergatore che sceglie di munirsi di un software installato su di una macchina server gestita direttamente.

Il lavoro dell’albergatore non dovrebbe consistere nel doversi occupare della gestione della propria infrastruttura software, ogni minuto speso a pensare a problematiche inerenti all’infrastruttura è un minuto sottratto all’attività “core”… e anche questo ha un costo non da poco da tenere in considerazione, ma che è difficilmente stimabile a priori.

Oltre all’aspetto economico “diretto” della gestione di un software su macchina locale c’è una componente di costo legato al rischio di:

  • sbalzi di tensione;
  • virus;
  • furto;
  • rottura hard disk.

In alternativa ai software “on premise”, installati su macchine locali, ci sono i software “cloud” ossia delle applicazioni che vengono servite da potenti macchine server gestite dall’azienda che si occupa della fornitura del servizio.

Uno dei maggiori vantaggi del cloud è che non esiste il rischio di perdere dati a causa di un virus o guasti hardware, questo grazie a meccanismi di ridondanza e backup che vengono progettati su larga scala da aziende specializzate.

Con il cloud, il backup dei dati è garantito da chi fornisce il servizio ed offre una notevole sicurezza che vi eviterà di perdere lo storico dei clienti degli ultimi anni.
Particolarmente delicata è anche la questione GDPR, dove se con il cloud la responsabilità della protezione è a carico del fornitore del servizio, nel caso dell’on premise, il server locale deve disporre di un sistema operativo aggiornato con un tecnico operativo che certifichi gli aggiornamenti. Infine la connessione internet deve avvenire attraverso firewall aggiornati.

Un altro notevole vantaggio è che il cloud non ha tempi e costi di installazione: nessun tecnico che viene a installare il server in struttura, che vi fa aspettare settimane per la configurazione e a cui dovete pagare vitto-alloggio e costi di setup.
Con il cloud basta un click per iniziare ad usufruire del servizio.

Un software come Slope può essere acquistato ed attivato in minuti, non giorni!

Consiglio 2 – Un software facile permette anche a operatori stagionali di essere subito produttivi

Il cloud oltre ad essere più economico, aiuta a massimizzare la produttività, offrendo una soluzione facile ed intuitiva per tutti coloro che lavorano al front-desk.

gestionale albergo semplice ed intuitivo

In hotel capita spesso che il personale non sia fisso tutto l’anno, si hanno periodi di alta stagione in cui c’è più bisogno di aiuto e di diverse figure (tirocinanti ad esempio), proprio per questo il software gestionale non deve essere un freno nella scelta di un receptionist o di una figura ibrida che si occuperà sia del front desk ma anche di altre mansioni.

Per tale motivo si ha il bisogno di adottare soluzioni software con cui un operatore possa prendere dimestichezza in pochissimo tempo, senza la necessità di acquistare pacchetti o corsi formativi.
Il software deve essere pratico ed intuitivo, inviare un preventivo, emettere una fattura o effettuare un check-in devono essere operazioni eseguibili in pochi click.

Consiglio 3 – Velocizza il lavoro dei tuoi colleghi receptionist

software gestionale hotel

Scena classica.

Il cliente Mario Rossi invia una mail chiedendo un preventivo per 2 adulti più bambino dal 1 al 6 maggio.

Il receptionist va così a:

  1. Controllare la disponibilità per quel periodo;
  2. Calcolare la quota in base alla tariffa del periodo;
  3. Aprire la casella di posta;
  4. Copiare il template che ha salvato su un file doc e che solitamente è formattato in Arial 14, Calibri 12 e Times New Roman 16;
  5. Inserire dati e prezzi che ha richiesto il cliente;
  6. Rileggere l’email sperando di non aver copia-incollato il nome di un altro cliente;
  7. Inviare l’email;
  8. Aspettare la risposta del cliente, il quale nel frattempo avrà richiesto altri 5-6 preventivi.
  9. Inviare altri 10 preventivi, non tenendo minimamente conto di tassi di apertura/conversione.

Numero di operazioni totali: 9. Tempo impiegato: almeno 5 minuti.

E se questi 9 processi si potessero semplificare in 4 azioni più semplici e congeniali?

Ad esempio il receptionist direttamente dal gestionale Slope:

  1. Inserisce le date indicate dal cliente;
  2. Slope fornisce automaticamente disponibilità, quotazione, testo, immagini e preview delle camere in cui andrà a soggiornare il cliente;
  3. Clicca su invia;
  4. Invia il follow up al cliente qualora non abbia risposto dopo 2 giorni.

Numero di operazioni totali: 4. Tempo impiegato: meno di 2 minuti.

Inoltre inviare preventivi dall’aspetto più curato e accattivante non è solo una questione d’estetica, ma una questione di revenue!!!

Preventivi con testi e foto curati sono decisamente migliori di email scritte in Arial 12 dal colore rosso scuro, in cui talvolta è sbagliato pure l’importo del soggiorno.

A cosa ci riferiamo? A preventivi come questi! ⬇️

come non inviare un preventivo per hotel-albergo

 

Perché l’abito non fa il monaco, ma spesso aiuta ⬇️

Abilita i cookie per vedere questo contenuto.

Stai vedendo questo avviso perché il servizio “YouTube” utilizza cookie di terze parti. Per visualizzare questo contenuto, abilita i cookie cliccando su “Ok” nella barra dei cookie oppure apri le preferenze.

Consiglio 4 – Prendi un software “tutto in uno”

Perché è importante convincere il tuo boss ad avere una soluzione software che sia tutto in uno?
Per prima cosa perché semplifica quella che è la gestione operativa:

  • ci si interfaccia con un’unica azienda per la formazione;
  • si ha un’unica fattura;
  • si va a recedere solamente un contratto qualora non si è soddisfatti della soluzione (non si sa mai!)

Quando non si sceglie un gestionale software tutto in uno e si adottano quindi più strumenti software e si cerca di farli comunicare tra loro si incontrano non pochi problemi ed intoppi.

Mettere in connessione due piattaforme (come per esempio un Gestionale ed un Channel Manager o un Booking Engine) prevede la definizione di un accordo di collegamento (mapping) che non sempre può essere fatto senza intoppi, ossia il collegamento tra una piattaforma A e una piattaforma B non necessariamente tutti gli elementi tra l’applicazione A e l’applicazione B vengono collegati.

Collegare sistemi diversi e separati non è mai cosa facile e possono capitare degli scenari in cui ci si imbatte in perdita di dati o situazioni di dati inconsistenti, quando capitano questo genere di problematiche ritrovare il bandolo della matassa non è mai facile, richiede diverso lavoro manuale e tanto tempo!

Ultimo, ma non per importanza, i tempi di sincronizzazione tra la piattaforma A e una piattaforma B non sono mai pari a zero, quindi durante i lassi temporali di sincronizzazione tra le due piattaforme possono esserci dei dati aggiuntivi che vengono perduti.

Per tutte le ragioni sopra è evidente come scegliere un software che sia tutto in uno aiuti a ridurre/azzerare queste tipologie di errori.

Consiglio 5 – Il tuo capo avrà il pieno controllo da qualsiasi posizione e da qualsiasi dispositivo.

Ok, molto probabilmente questo sarà il punto che piacerà maggiormente al tuo capo.

Una soluzione gestionale cloud al 100% come Slope permette di controllare la propria struttura da qualsiasi dispositivo fisso o mobile e da qualsiasi parte del mondo in cui ci si trova, è sufficiente una connessione ad un internet per capire quello che sta accadendo nel proprio hotel.
Inoltre il pieno accesso ai propri dati permette di prendere decisioni strategiche basate su informazioni e statistiche sempre aggiornate.

Prova la demo del gestionale Slope

Non vediamo l’ora di vederti utilizzare Slope, abbiamo già iniziato il countdown ⌚.
La demo è gratuita ed è il primo passo per rivoluzionare il tuo modo di lavorare.

Cosa aspetti? Provalo subito per 30 giorni.

Software invio telematico segnalazione ISTAT per hotel e strutture ricettive

Software invio telematico segnalazione ISTAT per hotel e strutture ricettive Ricestat Tourism5 Touristat

Tutti i gestori di hotel, agriturismi, bed and breakfast e strutture ricettive hanno l’obbligo di comunicare all’ISTAT i movimenti, cioè arrivi e presenze dei propri clienti (residenti e non) che hanno soggiornato presso la struttura.
La comunicazione può avvenire attraverso via telematica, quindi attraverso il portale messo a disposizione dalla regione di appartenenza.

In questo articolo cercheremo di spiegare in maniera approfondita come funziona la procedura telematica di invio del file ISTAT e come semplificare il processo di creazione del file ISTAT.

Premettiamo che ogni regione (o in certi casi specifiche province) adottano portali diversi con interfacce differenti, cercheremo quindi di spiegare il funzionamento generale e elencare quali informazioni vengono inviate. Queste piattaforme diverse fra loro e frammentate in termini di interfacce di collegamento, creano una complessità non da poco per i software gestionali per hotel che si occupano di preparare questi dati e sincronizzarli.

Partiamo dall’ABC: a cosa serve la segnalazione telematica all’ISTAT?

La rilevazione e la trasmissione del movimento turistico, oltre a quantificare per ciascun mese e per ciascun comune arrivi e presenze dei clienti, fornisce alcune informazioni che permettono il calcolo dei tassi di occupazione dei posti-letto e delle camere per le strutture di tipo alberghiero.

Come accennato sopra, ogni regione mette a disposizione delle strutture ricettive ed alberghiere un portale per la trasmissione online dei dati richiesti dall’ISTAT.

Nel file da trasmettere vengono generalmente richiesti i seguenti dati:

  • Numero degli ospiti arrivati;
  • Numero degli ospiti partiti;
  • Presenze;
  • Camere e/o letti occupati;
  • Provenienza ospiti.

Qual è la procedura di trasmissione on-line del movimento turistico ISTAT?

La modalità di trasmissione del file ISTAT varia per ogni regione e talvolta può avere delle differenziazioni anche tra province.
Ad esempio il portale TOLM (Umbria) richiede l’invio giornaliero, mentre il portale Turismo 5 (Lombardia), il portale ASTAT o il portale Istrice 2 richiedono l’invio mensile.

Il titolare della struttura ricettiva, collegandosi allo specifico portale di riferimento, può trasmettere in tempo reale ed in modalità sicura i dati dei movimenti turistici giornalieri.

Nel caso in cui la struttura ricettiva disponga già di un proprio software gestionale in grado di generare questi dati secondo lo standard del portale, allora sarà possibile importare il file senza procedere all’inserimento manuale dei dati.

Generare ed inviare telematicamente il file ISTAT tramite un software gestionale

I migliori software gestionali per hotel permettono di inserire i dati direttamente nel sistema di prenotazione ed esportare un file contenente tutti gli ospiti che poi verrà caricato nel portale ISTAT della regione di riferimento.

Slope, gestionale per hotel, permette di semplificare il processo di invio del file e di generare in maniera automatica il file da inviare al portale di ogni provincia italiana.

Per fare un esempio pratico, Slope permette all’albergatore di registrare i dati degli ospiti e successivamente esportare il file con tutti i dati.

L’esportazione avviene secondo quanto stabilito dalla normativa ossia tramite un file di testo, Excel o XML (a seconda dei portali) che dovrà poi essere importato all’interno del portale ISTAT di riferimento.

gestione segnalazione istat ricestat, turismo 5, touristat, tolm
Come importare il file Istat con Slope

Per farvi capire meglio il funzionamento, vi mostriamo i semplici passaggi da compiere per esportare il file.

Immaginiamo che il nostro Hotel sia situato in provincia di Perugia, quindi il nostro portale di riferimento per l’invio del file ISTAT sia il TOLM.

1) Generare il file ISTAT all’interno del gestionale Slope

Per scaricare il file Istat ed importarle nel Portale Tolm occorre accedere alla dashboard Slope, cliccare su File Istat e scaricare il file (in questo caso .txt) che viene generato.

2) Caricare il file ISTAT nel portale di riferimento

A questo punto non si deve far altro che effettuare l’accesso al Portale della propria regione e caricare il file appena scaricato.

Invio automatico delle informazioni tra gestionale e portale

Alcune province mettono a disposizione dei PMS alberghieri un’interfaccia di comunicazione server a server, in questo caso l’albergatore può sincronizzare le presenze dei propri ospiti direttamente dal gestionale senza la necessità di passare per lo scarico e successivo upload del file sul portale.

Vantaggi di utilizzare un gestionale per la generazione del movimento dei clienti negli esercizi ricettivi

All’interno del file vengono riportati automaticamente i dati dei clienti:

  • che sono stati registrati;
  • per i quali è stata spuntata, in fase di registrazione ospiti, la checkbox esportabile per portale alloggiati e Istat.
  • Il formato del file esportabile in Slope è lo stesso che viene richiesto dal Portale Istat.
  • È possibile esportare il file solamente per alloggi specifici.

Prova il PMS di Slope!

La generazione del file Istat è solamente una delle tante funzionalità presenti nel PMS del gestionale Slope, come ad esempio la segnalazione della schedina alloggiati alla Polizia di Stato.

È possibile provare gratuitamente le potenzialità del software Slope per 30 giorni compilando il modulo di richiesta demo.

Venite a trovarci alla BIT Milano e seguite i seminari Slope

Slope Hotel Bit Milano Fiera 2019

Iniziamo il 2019 con una partecipazione ad un importante evento del settore turistico: la BIT Milano, la Borsa Internazionale del Turismo presso Fiera Milano City.

La BIT si terrà dal 10 al 12 febbraio (la fiera è aperta ai visitatori dalle 9.30 alle 18.00) e noi di Slope saremo presenti!
Venite a trovarci presso il nostro stand situato al Padiglione 4 – Stand D59.

Il team Slope vi aspetta per seguire due interessanti seminari e per fare quattro chiacchiere presso il nostro stand (Padiglione 4 – Stand D59 ).

Il tema che tratteremo durante questi 3 giorni milanesi è incentrato su:

“Come automatizzare e semplificare i processi lavorativi in hotel”

Nell’industria dell’ospitalità è sempre più chiaro come sia fondamentale automatizzare e semplificare alcuni processi ​lavorativi del proprio ​hotel​​, tra cui prenotazioni, revenue e marketing.
Nei nostri seminari cercheremo di spiegare come software moderni possano aiutare l’albergatore ed il suo team nel lavoro quotidiano.

Nel corso del seminario di domenica 10 febbraio che si terrà alle ore 15.30 presso la Suite 3, organizzato insieme a FormazioneTurismo parleremo anche di intelligenza artificiale.

Slope, infatti, è diventato il primo software gestionale per hotel in grado di essere interrogato tramite assistente vocale. I nostri ingegneri, nell’ambito della loro continua ricerca ed innovazione, hanno infatti sviluppato una funzionalità che collega il software gestionale con Google Assistant, consentendo così all’albergatore di interagire in maniera simultanea.

Tramite il sistema vocale, si potranno svolgere alcuni compiti molto importanti per chi gestisce un hotel.

Dove e quando incontrare il team Slope alla BIT Milano

Venite a trovarci alla BIT Milano presso il nostro stand (Padiglione 4 – Stand D59) e seguite anche i nostri seminari, nei quali parleremo in maniera più approfondita di come automatizzare e semplificare i task in hotel grazie al gestionale Slope.

Seminari Slope BIT Milano

Tema seminarioDataOrarioLocation
Automazione dei processi
operativi
nella gestione alberghiera.
10 Febbraio15.30Sala Suite 3
Gestione Hotel: quali sono gli
strumenti software di cui
l’albergatore moderno
non può fare a meno.
11 Febbraio11.30Arena Be Tech

La partecipazione alla fiera BIT Milano dal 10 al 12 febbraio 2019 è stata realizzata con il sostegno dei Fondi POR FESR Umbria 2014-2020 – Az. 3.3.1 – Avviso Pubblico per partecipazione Progetto di internazionalizzazione 2019. 

Participation to fair BIT in Milan from the 10th to 12th February 2019, was carried out with the support of the funds POR FESR Umbria 2014-2020 – Az. 3.3.1 – Public Notice for participation to internationalization project 2019.