Google Hotel Ads | Podcast Ep.27

Google Hotel Ads gestione prenotazioni Slope booking engine come funziona

Oggi parliamo di che cosa è Google Hotel Ads e scopriamo come può questo metasearch aiutare l’albergatore ad aumentare le vendite dirette e la visibilità del proprio hotel.

Nella ventisettesima puntata del podcast Ospitalità 4.0 affronteremo il tema Google Hotel Ads, un’arma in più nelle mani dell’albergatore per cercare di aumentare la vendita dei propri alloggi e per accrescere il brand del proprio hotel.

Google Hotel Ads, oltre il classico metasearch

Google Hotel Ads è un metasearch e come tale presenta al cliente prezzi e disponibilità dell’hotel provenienti dalle varie piattaforme e li confronta tra di loro, offrendo al viaggiatore la possibilità di comparare i prezzi di vendita su diversi canali, tra cui il sito ufficiale dell’hotel

Oramai da diversi anni una delle principali strategie di Google è quella di catturare ed offrire al viaggiatore tutte le informazioni di cui ha bisogno direttamente dentro il motore di ricerca, senza bisogno di andare a consultare altri siti.

Questo vuol dire che se per esempio il nostro utente tipo Mario Rossi sta organizzando un viaggio a Roma e digita su Google la keyword “Hotel Roma”, la schermata che si troverà dinanzi sarà un insieme di risultati composti da: 

  • risultati di ricerca organici
  • annunci a pagamento

Inoltre, sarà presente anche un blocco dedicato a mostrare sotto forma di griglia una lista delle principali strutture ricettive e una mappa di Google Maps su cui gli hotel sono posizionati con il relativo miglior prezzo.

Google Hotel Ads Slope

Cliccando su uno degli hotel, si aprirà la relativa scheda con informazioni ancora più dettagliate sulla struttura ricettiva e verrà mostrata anche una interessante griglia dei prezzi di vendita. 

Questa griglia mostra i vari prezzi di vendita di una stessa tipologia di alloggio nei vari canali di distribuzione su cui l’hotel vende le proprie camere. 

La novità introdotta quindi da Google Hotel Ads è quella di dare modo alla struttura di presentare il proprio prezzo di vendita del booking engine, dando così la possibilità al potenziale cliente di prenotare direttamente senza passare per le OTA.

Quanto costa Google Hotel Ads all’albergatore?

Non c’è un prezzo fisso o un canone da pagare, Google Hotel Ads mette a disposizione due tipologie di modelli:

  • Costo per clic (CPC): è la stessa modalità che mette a disposizione Google Ads dove l’inserzionista va a pagare ogni volta che viene effettuato un clic sull’annuncio sponsorizzato. 
  • Costo per acquisizione (CPA): si paga una commissione per la prenotazione effettuate attraverso booking engine.  

Quale modello conviene scegliere?

Questo dipende da diversi fattori, tra cui:

  • tipologia di struttura (livello e costo delle camere)
  • tipologia di clientela (business VS leisure) 
  • strategie tariffarie (uniformità dei prezzi su tutti i canali o sconto sul canale di prenotazione diretto).

In entrambi i casi, sia che si tratti di un CPC o di CPA, la prenotazione avviene sul booking engine della struttura ricettiva.
Nel caso specifico del software gestionale Slope sarà compito del channel manager integrato nella piattaforma quello di aggiornare Google con le disponibilità e tariffe della struttura, dopodiché le prenotazione verranno ultimate direttamente nel Booking Engine di Slope.


E voi avete già iniziate ad investire del budget in Google Hotel Ads? Cosa ne pensate di questo metasearch?

Fatecelo sapere scrivendoci il vostro punto di vista all’indirizzo email podcast@slope.it o sulla nostra Pagina Facebook.

Con il software gestionale Slope hai sempre sotto controllo ogni aspetto del tuo hotel.

Articoli consigliati