Come creare una strategia video per il tuo hotel | Podcast Ep.46

Come creare una strategia video per il tuo hotel

Quale può essere una strategia video per il proprio hotel? Quali sono le linee guida per pubblicare i giusti contenuti video su Youtube, Instagram e Facebook?

La quarantaseiesima puntata del podcast Ospitalità 4.0 sarà una puntata speciale in quanto Marco parlerà insieme a Leonardo Cioli, sales e marketing di Slope, di quali possano essere le strategie per realizzare e condividere contenuti video per il proprio hotel, cercando di focalizzarsi sulle varie piattaforme e su come indicizzarli al meglio.

Quale piattaforma scegliere? Instagram, Facebook, Youtube

Leonardo suggerisce che prima di procedere con la realizzazione del video, occorre pensare su quale piattaforma pubblicarlo, questo perché Instagram e Facebook hanno un format differente rispetto a YouTube. 

Il consiglio che vale per tutte le piattaforme di distribuzione è quello di realizzare un video teaser che abbia una durata inferiore ad un minuto che possa essere impiegato anche per la creazione di campagne sponsorizzate attraverso Google Ads.

Importante è anche l’utilizzo dei sottotitoli nel video, in quanto circa l’82% degli utenti che guardano video su Facebook e Instagram, non utilizzano l’audio.

Che durata deve avere il video?

I video teaser devono raccontare la struttura in 50 e 60 secondi, mostrando gli highlights, gli esterni della struttura oppure un momento vissuto di clienti che stanno svolgendo una delle attività offerte dalla struttura (un aperitivo in compagnia, un giro a cavallo, un giro in barca etc…). I video che invece vogliono raccontare la propria struttura devono avere una durata non superiore ai 10 minuti. In questi video si possono raccontare gli interni della struttura, se viene promosso un eventuale corso di cucina oppure un’intervista ai proprietari che raccontano la propria filosofia di ospitalità.

Alcuni consigli per indicizzare un video su Youtube

Leonardo ritiene che ci siano alcuni aspetti fondamentali per indicizzare al meglio un video su Youtube: 

  • Coerenza tra titolo del video, descrizione e tag; 
  • Inserire una descrizione quanto più dettagliata e curata (come fosse l’articolo di un blog);
  • Durata tra 8 e 9 minuti; 
  • Non registrate mai un video con qualità inferiore a 1080p;
  • Se il video verrà caricato su Youtube scegliete un’immagine di miniatura che non sia rossa, bianca o nera perché sono i colori di Youtube e potrebbero confondere. 

Se volete approfondire ulteriormente l’argomento, potete leggere questo articolo del blog dedicato a come realizzare video per il proprio hotel.


E voi amici albergatori cosa ne pensate? Utilizzate i contenuti video per pubblicizzare la vostra struttura? 
Fatecelo sapere scrivendoci il vostro punto di vista all’indirizzo email podcast@slope.it o sulla nostra Pagina Facebook.

Con il software gestionale Slope hai sempre sotto controllo ogni aspetto del tuo hotel.

Articoli consigliati