Cosa cerca un utente sul sito web dell’hotel

Cosa cerca cliente nel sito di un hotel

Quando un utente approda sul sito web dell’hotel quello che cerca è chiarezza e immediatezza, questi due aspetti devono essere rispettate nei testi e descrizioni della struttura e nei servizi offerti e prezzi che devono essere comprensibili e di facile consultazione.

Le persone passano molto tempo online, tuttavia si aspettano che le loro ricerche producano risultati immediati e rilevanti in un lasso di tempo molto breve.

Per questo motivo un buon content marketing per hotel prevede che i testi del sito siano informativi ma anche accattivanti, cioè che rappresentino al meglio la struttura e riescano sin da subito a dare un’idea di come si svolgerà il soggiorno una volta che l’ospite si troverà sul posto.

Quali informazioni inserire nel sito di un hotel

La parola chiave è anticipare le richieste dell’utente: dare tutte le informazioni di cui ha bisogno prima ancora che debba andarle a cercare.

Una traccia possibile per realizzare testi esaustivi potrebbe essere questa:

  • dov’è la struttura?
  • quali sono i recapiti telefonici?
  • che tipo di struttura è?
  • che tipo di camere ha?
  • come sono le modalità di prenotazione?
  • c’è il ristorante?
  • ci sono altri servizi accessori come piscina, parcheggio, bar?
  • la colazione è inclusa o meno?
  • come sono le modalità di check in?

Attenzione ad evitare gli errori più comuni che talvolta consistono nel dare per scontato che l’utente già ci conosca; per esempio, il numero di telefono è ben visibile sul sito?

Molti utenti, infatti, raccolgono informazioni online per farsi un’idea ben precisa di quale sia l’offerta per il tipo di viaggio che stanno per intraprendere ma, prima di prenotare, preferiscono parlare con qualcuno e assicurarsi di aver ben compreso tutte le informazioni utili.

Importante è anche il collegamento del booking engine nell’header, così da permettere al cliente di farsi un’idea sui prezzi ed eventualmente ultimare la prenotazione. 

Quali aspetti curare nel sito

Abbiamo visto che avere un sito web serve in primo luogo per fornire ai potenziali clienti tutte le informazioni che cercano.

Ma costruire un sito significa anche poter mostrare agli utenti il proprio brand in tutti i suoi aspetti: anche se la struttura è presente su altri portali, un sito web di proprietà aiuta gli utenti a entrare davvero in contatto con la nostra proposta e farsi un’idea precisa di ciò che offriamo.

A questo scopo tre sono gli aspetti fondamentali:

  • immagini efficaci che non siano fredde, come se fossero scattate per un catalogo, ma che trasmettano realmente l’atmosfera che si respira all’interno della struttura;
  • testi brevi e semplici che non si focalizzino solo sui servizi, ma raccontino una storia e coinvolgano gli utenti. A questo proposito potrebbe essere utile collegare al sito un blog dedicato alla struttura;
  • un buon mix di testi, foto e video in modo che chi approda sul sito possa subito imbattersi in ciò che stava cercando, raccontato nel modo migliore possibile.

Infine lo scopo ultimo di un sito web per un hotel è quello di incrementare le prenotazioni dirette attraverso l’ausilio del booking engine. 

Come già detto più volte, per incrementare le prenotazioni dirette è importante che la call to action che rimanda al booking engine o al form di contatto sia ben chiara.

Errori comuni 

  • numero di telefono non visibile
  • foto piccole e poco chiare
  • call to action non evidenti

Come faccio a realizzare dei buoni contenuti foto e video per il sito dell’hotel?

Abbiamo già accennato all’importanza di avere delle belle immagini e dei video efficaci per realizzare un racconto efficace della nostra struttura. 

Ma quali caratteristiche devono avere?

Innanzitutto vanno evitate le foto troppo impersonali: l’ideale è cogliere i giusti dettagli, particolarità dell’arredamento, angoli che saranno apprezzati dagli ospiti, colori e luminosità delle stanze.

Le foto e i video servono a far innamorare i clienti della nostra struttura, a farli sentire che sono a un solo passo dal vivere quella magia che gli stiamo mostrando.

Perciò via libera a foto molto luminose, nitide, con prospettive a misura di cliente.

Nell’immaginare gli scatti è utile porsi esattamente nei panni dei nostri ospiti: com’è il tramonto visto dalla terrazza che si affaccia sul mare? Che colori ci sono sulla tavola della colazione? Qual è il panorama che si gode dalla piscina?

Aggiungere l’elemento umano aiuta, per cui via libera a modelli o comparse da ritrarre in foto o in video mentre vivono la struttura proprio come vorremmo che tutti i nostri clienti la vivessero.

Qual è l’arma in più da utilizzare?

La risposta è solo apparentemente semplice: tutto ciò che rende unica la nostra struttura.

Dunque bene le informazioni chiare, i testi che raccontano una storia, foto e video che mostrano l’atmosfera del nostro hotel, ma l’ultimo passo di un cliente indeciso spesso viene condizionato dalla tipologia di esperienza che offriamo.

Per cui se siamo, ad esempio, un agriturismo che offre esperienze culinarie alternative e di alto valore è assolutamente importante che troviamo il modo di raccontarlo sul nostro sito. 

Lo stesso vale se prevediamo passeggiate a cavallo o trekking immersi nella natura, gite in barca o tour in quad, SPA e massaggi o palestra, insomma, tutto quanto permetterà ai nostri clienti di esclamare: “ecco la vacanza di cui ho bisogno”.

Non aspettiamo che le persone ci richiedano ciò che desiderano, la chiave per convincerli che un soggiorno presso la nostra struttura è esattamente ciò che stavano cercando, pur senza saperlo, è fargli pregustare tutte le esperienze che saremo in grado di offrirgli.

In un turismo sempre più basato sulla persona e sui suoi bisogni, oltre ai servizi, è la qualità dell’esperienza a fare la differenza.

Con il software gestionale Slope hai sempre sotto controllo ogni aspetto del tuo hotel.

Articoli consigliati