Come gestire i social network in alta stagione | Podcast Ep.118

Come gestire i social network in alta stagione podcast Ospitalità 4.0

Nel periodo di alta stagione i profili social delle strutture ricettive, a causa dell’alto livello di lavoro, iniziano a latitare a livello di contenuti marketing rischiando di vanificare tutto il lavoro fatto nei mesi precedenti. 

Nella 118esima del podcast Ospitalità 4.0 Edoardo e Marco parleranno di come invertire questa tendenza, evitando così di lasciare profili scarni e dimenticati. 

Piano editoriale, la cicala e la formica 

In alta stagione è come se l’addetto ai social dell’hotel, che fino al mese di maggio aveva postato contenuti con regolarità, sparisse nel nulla.

I social media sono un motore di visibilità fondamentale, ma senza contenuti sempre freschi e interessanti non hanno carburante per funzionare.

Per evitare di rimanere senza “benzina” è importante redigere e seguire un piano editoriale

Il piano editoriale è un documento di pianificazione che permette di organizzare e programmare i contenuti per i social network.

Nel piano editoriale si vanno a definire una serie di post e contenuti di diverso tipo da pubblicare. Questi contenuti possono variare tra link alle pagine del sito, foto e video che verranno pubblicati in determinati giorni ed ore della settimana. 

Redigere un piano editoriale, che può essere settimanale, bisettimanale o mensile, aiuta il lavoro del social media manager definendo obiettivi chiari e misurabili, consentendo di tenere sotto controllo tutte le attività da svolgere.

Facebook, attenzione alle recensioni in alta stagione

Alcuni social network, come ad esempio Facebook, offrono agli utenti la possibilità di lasciare una recensione all’interno della pagina social della struttura ricettiva. 

Per questo motivo è importante che una persona abbia il compito di controllare l’arrivo di nuove recensioni e, nel caso di feedback poco gradevoli, rispondere cercando di capire cosa non ha funzionato. Occorre sempre dimostrarci accoglienti e mettere a disposizione del cliente la nostra professionalità.

Ricordiamo che le recensioni sono importantissime per qualsiasi hotel, sono il biglietto da visita che invoglia l’ospite a prenotare la tua struttura oppure a fuggire a gambe levate e scegliere un altro hotel se la tua reputazione online non è buona.

Facebook Messenger, prepariamo le “risposte salvate”

Attenzione anche alla chat di Facebook Messenger dove gli ospiti possono contattarci per avere informazioni o per richiedere un preventivo. 

Un buon metodo per dare risposte veloci è quello di creare delle “risposte salvate” all’interno di Facebook Messenger che permettono di velocizzare la conversazione. 

Nelle risposte salvate possiamo rimandare l’utente al nostro booking engine oppure al form di richiesta preventivo.

Oppure possiamo preparare delle risposte salvate sulle domande più frequenti che vengono poste, come quali sono i servizi attivi in struttura o quanto dista la struttura dalla spiaggia. 

Su Instagram facciamo lavorare i nostri ospiti

Nel momento in cui un nostro ospite scatta una foto in struttura e tagga il profilo dell’hotel, possiamo ricondividere la storia per ottenere visibilità e avere così contenuti che si “generano automaticamente”. 

Un altro suggerimento è quello di ricondividere i post in cui è taggato o geolocalizzato il profilo della struttura ricettiva. 

Per verificare quante persone si sono geolocalizzate presso la struttura e poi hanno postato una foto è sufficiente: 

  • Accedere ad Instagram e fare click sulla lente di ricerca 🔍
  • Digitale il nome della struttura ricettiva e fare click su “Luoghi
  • La schermata mostrerà foto/video di persone che si sono geolocalizzate presso la struttura.
Esempio geolocalizzazione post Instagram Hotel
Esempio post geolocalizzati di Instagram

Con il software gestionale Slope hai sempre sotto controllo ogni aspetto del tuo hotel.

Articoli consigliati