L’attività di pianificazione delle offerte nel settore turistico

attività di pianificazione ed offerte in hotel

Quando il gioco si fa duro è il momento di fare un passo avanti. In un ambiente caratterizzato da grandi condizioni di dinamismo e di competizione come quello delle strutture ricettive, la gestione delle offerte deve essere fondata su un’accurata e razionale attività di pianificazione, programmazione e controllo dei risultati.

Gli elementi di cui si ha bisogno sono due: un piano degli eventi futuri e una mailing list, il tutto per una spesa complessiva pari a zero.

L’attività di pianificazione in hotel

L’attività di pianificazione è utile per tracciare la rotta da seguire, la strada da percorrere per ottimizzare e programmare gli eventi futuri.\ Nel momento in cui viene elaborata la strategia, e sono state definite le previsioni di vendita in grado di dare un responso chiaro sull’attività da intraprendere, è il momento di mettere in pratica le proprie abilità: bisogna creare pacchetti legati ad eventi particolari, come offerte natalizie, pacchetti incentrati sulla sera di Capodanno o a un ponte del primo maggio.

Secondo un recente studio la pianificazione strategica, pratica che per l’appunto prevede la programmazione di offerte specifiche nel medio-lungo periodo, viene affrontata solo 5 volte su 100 dagli albergatori.

È difficile capire quale sia il motivo per cui un settore dinamico come il settore ricettivo non programmi le proprie attività per tempo, tuttavia se si inizia a lavorare sulla propria nicchia con costanza e un pizzico di furbizia, i risultati non tarderanno ad arrivare.

L’importanza della mailing list 

Proprio per questo ci sono alcuni stratagemmi per evitare che le offerte arrivino troppo tardi ai clienti. Uno di questi è la pianificazione delle newsletter, ovvero l’email marketing attraverso una mailing list. Proporre le proprie offerte è un ottimo metodo per cercare di informare i propri clienti per tempo, inoltre si tratta di un metodo estremamente efficace per raggiungere nuovi clienti o fidelizzare quelli già acquisiti.

I vantaggi dell’email marketing per gli hotel sono diversi:

  • Rispetto ai tradizionali strumenti di marketing, l’invio di grandi quantità di email ha un costo molto ridotto.
  • Il cliente va attratto, magari a novembre non ha ancora programmato il suo Capodanno e l’arrivo della vostra mail potrebbe catturare la sua attenzione.
  • Un messaggio di posta elettronica arriva in tempo reale. Si tratta di uno dei metodi più rapidi per comunicare con il proprio cliente.
  • L’invio di newsletter consente all’hotel di veicolare un messaggio ad un target specifico, in base all’età, area geografica o interessi specifici.

In ambito turistico, l’email marketing è una delle migliori forme per contattare numerosi potenziali clienti a costi ridotti ed in tempi brevissimi.

Se ancora non si predispone di una mailing-list, offrire un infoprodotto in cambio dell’iscrizione alla newsletter è una tattica particolarmente interessante. In questo modo, infatti, non soltanto si ottiene l’indirizzo email del potenziale cliente, ma lo si avvicina ancora di più alla propria attività offrendogli un valore aggiunto.

Una volta ottenute le iscrizioni, le offerte dovranno essere comunicate tempestivamente.

Programmare le attività per tempo è dunque di fondamentale importanza, sia per il cliente, sia per l’albergatore. Operando in questo modo sarà infatti possibile ricorrere ad accorgimenti e correttivi, nel caso in cui ce ne fosse bisogno. Al contrario, non programmare, induce a commettere facilmente errori. Ciò conduce a decisioni affrettate e, in ultima analisi, solo a rincorrere la concorrenza.

Con il software gestionale Slope hai sempre sotto controllo ogni aspetto del tuo hotel.

Articoli consigliati