Sito web hotel: le 5 caratteristiche ideali del sito perfetto

Sito web Hotel le caratteristiche essenziali

Sito web hotel: quali caratteristiche deve avere? Quali devono essere i tempi di caricamento?

Negli ultimi anni, la navigazione via smartphone ha superato quella da computer, difatti sono sempre di più gli utenti che utilizzano un dispositivo mobile per acquisire informazioni e prenotare un soggiorno presso un hotel.

Secondo una statistica di StatCounter, per la prima volta nell’ottobre 2016 lo smartphone ha scalzato il desktop in termini di navigazione.

Infatti il 51,3% ha usufruito del web attraverso mobile contro il 48,7% da desktop, un dato importante che già nel 2015 aveva portato Google, attraverso l’algoritmo Mobilegeddon, a premiare i siti che si adattavano ai vari dispositivi, garantendogli così un miglior posizionamento.

Sito web Hotel: mobile first + semplicità di navigazione

Veloce

È la parola d’ordine del vostro sito web hotel. Ogni pagina deve caricarsi in meno di 2 secondi, altrimenti c’è il rischio di un drop, ossia di perdere l’utente intento a prenotare il vostro hotel. Sopra i 3 secondi, circa il 40% degli utenti tende ad abbandonare il sito, risulta quindi indispensabile velocizzare il più possibile l’esperienza dell’utente.

Semplice

Per permettere di prenotare attraverso mobile, occorre che venga semplificato il percorso di conversione, vanno quindi ridotti al minimo indispensabile i passaggi necessari per effettuare una prenotazione curando attentamente il booking engine.
Discorso simile deve essere fatto per il numero di telefono, presente in ogni pagina del sito qualora si volesse contattare la struttura per ulteriori informazioni.

Chiaro

Testi e immagini del sito dell’hotel devono essere quanto mai chiari e puliti. I testi devono risultare leggibili, prediligendo contenuti sintetici con elenchi puntati ed evitando di dover ricorrere allo zoom per leggere.
I bottoni devono essere di dimensioni maggiori rispetto alla desktop version, così da evitare clic accidentali che potrebbero causare un drop dell’utente.

Geolocalizzazione

Secondo una ricerca di Revinate, le prenotazioni da mobile hanno un boom “last minute”, il viaggiatore tende a prenotare il soggiorno in hotel per il giorno stesso e spesso lo effettua da pochi isolati di distanza da dove soggiornerà. Questa pratica è tipica dei Millennials, generazione particolarmente predisposta alla tecnologia, che spesso usufruisce di ulteriori agevolazioni “last minute”.
A tal proposito risulta quanto mai utile predisporre delle campagne pubblicitarie geolocalizzate attraverso Google AdWords che devono risultare fruibili esclusivamente dagli utenti mobile.

Studiare le statistiche di traffico del sito web hotel

Non bisogna mai dimenticarsi di tenere d’occhio i risultati di conversione, prestando attenzione all’analisi del traffico e al comportamento degli utenti. Google offre diversi strumenti di lettura tra cui Google Analytics for Mobile App che aiuta a tracciare i dati dei dispositivi mobili.

Con il software gestionale Slope hai sempre sotto controllo ogni aspetto del tuo hotel.

Articoli consigliati