Strategie di email marketing per Hotel: 4 vantaggi per gli Hotel

L’automazione dell’email marketing in ambito alberghiero è una strategia troppo spesso sottovalutata, infatti uno degli errori che viene commesso più frequentemente è quello di dimenticarsi dei clienti passati, i quali vengono sommariamente inseriti nella mailing list dopo il soggiorno per poi essere bombardati di email senza una strategia chiara.

In questo articolo vi spiegheremo come sia importante per un software gestionale per hotel includere un sistema di automazione di email marketing che parta dalla creazione di campagne email mirate. Individuare e segmentare i clienti sulla base delle informazioni che i clienti hanno fornito durante il loro soggiorno in struttura.

Cosa vuol dire automatizzare l’email marketing in hotel?

L’automazione dell’email marketing per il proprio hotel permette di lavorare in modo più intelligente e veloce, avendo a disposizione diversi dati in un’unica piattaforma.  Automatizzare l’email marketing vuol dire creare campagne email direttamente dal PMS gestionale in pochi click, tenendo traccia di aperture, messaggi non consegnati e conversioni delle campagne, cercando di capire cosa funziona e cosa no.

L’automazione del marketing alberghiero fornisce il vantaggio competitivo necessario per entrare ancor di più in contatto con gli ospiti, indirizzandoli verso le promozioni ed offerte più adatte a loro.

4 vantaggi dell’automazione del marketing per il tuo hotel

1) Avvia campagna di email marketing

Gli ospiti desiderano ricevere informazioni rapide, accessibili e pertinenti.
Le email che vengono fornite dai clienti insieme alle proprie preferenze vengono inserite nel CRM, strumento in grado di tenere traccia dei dati degli ospiti, raggruppandoli grazie a tag e filtri personalizzati. Una volta che si conoscono le preferenze degli ospiti e il motivo del loro soggiorno, diventa più facile avviare campagne email in cui personalizzare il messaggio ed offrire pacchetti promozionali mirati.

2) Automatizza cross-selling ed up-selling

Utilizzare un unico strumento per gestire il tuo hotel permette di automatizzare up-selling e cross-selling, strategie di vendita che portano una importante fetta di revenue nelle casse della tua struttura ricettiva.

Il cross sell permette di automatizzare la vendita di servizi aggiuntivi come: trattamenti SPA, ristorazione, intrattenimento e tanto altro. Si offre così la possibilità ai propri clienti di rendere il soggiorno ancor più unico, proponendo loro l’acquisto di servizi aggiuntivi in modo professionale ed elegante, ciò li renderà più felici e soddisfatti, migliorando di conseguenza la reputazione dell’hotel.
Ad esempio al momento della prenotazione o alcuni giorni dopo, può essere offerta al cliente tramite email l’aggiunta di servizi contingenti al soggiorno come: pacchetto centro benessere, passeggiata a cavallo o degustazione di vini.

Importante è anche l’upsell della camera che viene proposto al cliente ed acquistata ancora prima che questo arrivi in struttura.

3) Analizza i report e i dati

Studia in maniera analitica i report che ti fornisce il tuo gestionale dopo aver avviato una campagna di email marketing, tenendo conto di alcuni dati importanti come tasso di apertura, messaggi finiti nello spam e unsubscribe (disiscrizioni) dalla mailing list.
Ad esempio si possono monitorare quali offerte o servizi sono più pertinenti ed allettanti per determinati gruppi di ospiti.
Inoltre l’analisi aiuta ad eliminare dalla lista dei contatti chi non è effettivamente interessato a quanto offerto.

4) Aumenta i lead e tieni vivo il brand

Inviare email targettizzate permette di aumentare le prenotazione dirette e di tenere vivo l’interesse dei tuoi clienti nei confronti del tuo hotel.
Magari non hanno ancora prenotato il suo soggiorno e leggendo l’email decideranno di andare sul sicuro e di prenotare nello stesso posto in cui hanno soggiornato l’anno precedente.

⚠️ Attenzione alle sanzioni del Garante della Privacy

Molti albergatori esportano gli indirizzi email presenti nel loro gestionale e li importano in strumenti dedicati per fare email marketing.
Questa pratica può comportare diversi rischi perché qualora un utente decida di effettuare l’unsubscribe (annullare iscrizione) questo dato non verrà sincronizzato nel gestionale, portando l’albergatore ad incappare nel rischio di gravose multe.
Non ottemperare alla mancata cancellazione dalla newsletter può portare ad avviare un reclamo in prima istanza al Garante della Privacy ed in seconda istanza ad una citazione per il risarcimento dei danni e la cessazione della molestia al Giudice di Pace.

Tali aspetti sono diventati ancora più rigorosi e restrittivi con il GDPR.

Conclusioni

Possiamo quindi affermare che al giorno d’oggi gestire i processi di marketing da un’unica piattaforma sia a dir poco fondamentale perché consente di facilitare il lancio di offerte promozionali ed accrescere il tasso di conversione in tutta sicurezza.

Con il software gestionale Slope hai sempre sotto controllo ogni aspetto del tuo hotel.

    Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti. Cliccando sul pulsante di seguito, acconsenti all’utilizzo dei cookie di terze parti utilizzo in conformità alla nostra privacy e cookie policy. Il consenso può essere revocato in qualsiasi momento. DETTAGLI