Fatturazione elettronica Hotel: 3 consigli per gestirla al meglio

Caro albergatore,
l’avvento della nuova fatturazione elettronica è sempre più vicino!

Dal 1 gennaio 2019, infatti, entrerà in vigore la nuova legge che renderà obbligatorio per imprese e professionisti dotarsi di questa nuova tipologia di fattura, abbandonando così i vecchi file excel o addirittura il metodo “carta e penna”.

Fatturazione elettronica Fogli di Excel Slope

Ma che cos’è una fattura elettronica?

E’ una fattura predisposta digitalmente, trasmessa elettronicamente al cliente tramite SDI, ovvero il Sistema di Interscambio dell’Agenzia delle Entrate. Questo SDI controlla se la fattura è stata emessa seguendo tutti i crismi necessari e, in caso positivo, la recapita al cliente destinatario.

Il formato con cui le fatture elettroniche devono essere prodotte, trasmesse, archiviate e conservate è un formato digitale chiamato XML.

Ora che abbiamo introdotto nuovamente l’argomento, andiamo a vedere quali sono i 3 consigli per gestire al meglio la fatturazione elettronica in hotel.

1- Il cartaceo non avrà più valore

Sia ben chiaro che le fatture elettroniche ricevute dal 1° gennaio 2019, se stampate e conservate su carta, non avranno alcun valore legale. É importante sottolineare come le fatture elettroniche trasmesse e ricevute tramite SdI infatti dovranno essere conservate in formato digitale secondo le disposizioni DMEF 17/6/2014 e DPCM 3/12/2013.

2- Perché utilizzare un PMS gestionale per hotel che integri la fatturazione elettronica

Compilare una fattura elettronica potrebbe rivelarsi più difficile del previsto, e gestire il proprio hotel con un semplice foglio excel non basta più. Tantomeno pensare di delegare tutto al proprio commercialista:

Riuscite ad immaginare di dover chiamare il vostro commercialista ogni qualvolta occorre emettere una fattura elettronica?

Per generare una fattura elettronica in hotel devono essere seguiti degli appositi standard (formato XML, firma digitale..) che possono mandare in confusione l’albergatore.
Diventa quindi indispensabile avere un PMS che possa adeguarsi alla normativa e sia in grado di adempiere a tutte le richieste e con cui gestire tutto il flusso.

3- Gestione dal PMS del ciclo attivo e passivo del tuo hotel

Come già detto, la scelta migliore per gestire la fatturazione elettronica è quella di affidarsi ad una soluzione integrata che possa gestire l’intero ciclo di fatturazione (attivo e passivo) e che sia in grado di conservare digitalmente la fattura, dato che dovrà essere conservata digitalmente per 10 anni.

Va sottolineato come creare, inviare, ricevere e conservare sono
4 passaggi fondamentali per la fatturazione elettronica.

Funzionalità non disponibile. Accetta l’informativa tramite la barra dei cookie.

Il servizio “Google Youtube” utilizza cookie che hai scelto di mantenere disabilitati. Per mostrare questo contenuto, clicca qui per aprire le preferenze sui cookie e accettare.

🚀 FATTURAZIONE ELETTRONICA CON SLOPE 🚀

Slope, software gestionale per hotel, è in grado di rispondere all’esigenza di emettere una fattura elettronica, può infatti:

1) Prendere in carico la creazione del file XML della fattura elettronica, automatizzando la gestione del ciclo attivo, passivo e della conservazione a norma di legge per 10 anni presso un ente autorizzato.

2) Generare e scaricare la fattura elettronica in formato XML, lasciando poi all’albergatore la possibilità di inviarla e salvarla a norma di legge per 10 anni, tramite un servizio terzo a scelta dell’albergatore stesso.

Con il software gestionale Slope hai sempre sotto controllo ogni aspetto del tuo hotel.

    Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti. Cliccando sul pulsante di seguito, acconsenti all’utilizzo dei cookie di terze parti utilizzo in conformità alla nostra privacy e cookie policy. Il consenso può essere revocato in qualsiasi momento. DETTAGLI