Lunga vita agli SMS e ai loro eredi | Podcast Ep.95

Lunga vita agli SMS e ai loro eredi, episodio 95 podcast ospitalità 4.0

Nel mare magnum dei contenuti che ogni giorno vengono prodotti, qual è lo strumento più efficace per un avere un contatto diretto con il cliente

Nella 95esima puntata del podcast Ospitalità 4.0 Edoardo e Marco parleranno di come i messaggi diretti, (prima c’erano gli SMS, ora sono diventati messaggi WhatsApp), possono essere uno strumento insostituibile nella creazione di una comunicazione diretta, e senza intralcio, con il cliente. 

Clienti disconnessi e sommersi dai contenuti

I contenuti sono importanti, tuttavia un hotel non è l’unico a produrre contenuti. 

Nel 2021 tutti producono contenuti, il magazine, il blog, i vari influencer, pure il vicino di casa a modo suo produce dei contenuti. 

Ognuno produce una marea di contenuti ed in questa corsa al contenuto, oltre che a crearsi una confusione, bisogna chiedersi quale sia lo strumento più efficace per veicolare i messaggi.

Ecco l’importanza dei messaggi diretti che sono come un campanellino al polso del nostro utente, un canale privilegiato su cui puntare senza tuttavia esagerare. 

Perché i messaggi diretti come WhatsApp funzionano di più? 

La messaggistica diretta come WhatsApp, e come lo erano gli SMS, hanno un tono ed uno stile più personalizzato rispetto ad una comunicazione basata su modelli standard. 

Altri 3 motivi per cui i messaggi diretti hanno un’efficacia maggiore sono: 

  1. Sono lo strumento più immediato per raggiungere qualcuno (migliore delle email);
  2. le nuove generazioni (Millennial e Generazione Z) inviano una quantità elevata di messaggi;
  3. lo smartphone è sempre a portata di mano (quasi un’estensione del braccio).

Inoltre la messaggistica diretta permette di instaurare un canale di comunicazione con l’ospite che inizia così il suo processo di fidelizzazione, migliorando il “rapporto umano” che avverrà quando arriverà in struttura. 

Slope ed i messaggi diretti

Attraverso l’utilizzo di un software evoluto come Slope, gli albergatori possono comunicare con i clienti attraverso Whatsapp

Dal PMS è infatti possibile inviare non solo la conferma di prenotazione con relativo check-in online tramite un messaggio whatsapp, ma anche inviare preventivi in pochi e semplici click, ottenendo il vantaggio di sapere se la comunicazione è stata ricevuta dal cliente e rimanere in contatto con estrema facilità!

É inoltre possibile inviare la conferma di preventivo

inviare conferma prenotazione tramiite whatsapp
Esempio di invio preventivo tramite Whatsapp

E voi amici albergatori utilizzate ancora gli sms per comunicare con i clienti?

Quale strumento preferite per inviare messaggi diretti agli ospiti? Fatecelo sapere scrivendoci a podcast@slope.it

Con il software gestionale Slope hai sempre sotto controllo ogni aspetto del tuo hotel.

Articoli consigliati