Core web vitals di Google e sito web dell’hotel | Podcast Ep.113

Core Web Vitals Hotel

I core web vitals (segnali web essenziali) sono il frutto del cambiamento consapevole di Google che negli ultimi anni ha cercato di ottimizzare l’esperienza dell’utente offrendo sempre più siti con contenuti di qualità e con una buona user experience

Nella 113 esima puntata del podcast Ospitalità 4.0 Edoardo e Marco parleranno dei core web vitals e di come questo metro di giudizio vada ad impattare nei siti web delle strutture ricettive. 

Cosa sono i core web vitals (segnali web essenziali)

I core web vitals sono un nuovo metro di giudizio ideato da Google per fornire delle indicazioni circa gli indici di qualità di un sito web. 

Gli indici presi in considerazione sono 3:

  • Largest Contentful Paint (LCP) che va a misurare  le performance in termini di velocità caricamento della pagina. 
  • First Input Delay (FID) con cui si misura il tempo intercorso tra la prima interazione dell’utente con la pagina del sito e la risposta del browser all’interazione.
  • Cumulative Layout Shift (CLS) con cui si misura la stabilità visiva nella navigazione e se sono presenti eventuali cambiamenti di layout imprevisti come un banner pubblicitario che intralcia l’esperienza dell’utente.

Come verificare i core web vitals del sito dell’hotel?

La modalità più semplice per un albergatore che vuole leggere i core web vitals del sito web della propria struttura ricettiva è attraverso la Google Search Console (abbiamo dedicato una puntata del podcast alla Google Search Console).

Accedendo alla Google Search Console è presente una tab denominata “Segnali Web Essenziali”, accedendovi vengono mostrati due grafici divisi per desktop e mobile. 

Esempio schermata Core Web Vitals (segnali web essenziali) nella Google Search Console
Esempio schermata core web vitals (segnali web essenziali)

I core web vitals divisi per desktop e mobile rispecchiano i dati sull’utilizzo effettivo del tuo sito da parte di utenti in tutto il mondo.

Nei grafici ci vengono mostrati: 

  • url buoni
  • url che richiedono miglioramenti
  • url scadenti

Ovviamente il lavoro del webmaster si concentrerà sugli url che richiedono miglioramenti/scadenti, una volta capito e risolto il problema, il compito del webmaster sarà quello di fare click su “convalida correzione”, comunicando a Google i cambiamenti effettuati. 

Perché sono così importanti i segnali web essenziali? 

Nell’ottica di Google che vede l’utente come fruitore consapevole di internet e alla continua ricerca di contenuti di qualità, i core web vitals assumeranno un ruolo sempre più determinante che influirà anche in ottica di posizionamento SEO. 

Un sito con core web vitals buoni ed un’ottima user experience sarà apprezzato da Google che tenderà a posizionarlo nei primi risultati per determinate keyword.

Con il software gestionale Slope hai sempre sotto controllo ogni aspetto del tuo hotel.

Articoli consigliati