Storie di successo – Intervista a Simona Renaldi, direttrice del Resort il Gallo Senone (Senigallia)

Gallo Senone Resort Slope

Una perla tra il verde delle colline e il blu del mare, il Gallo Senone Resort è uno spicchio di paradiso immerso nella pace dell’entroterra senigalliese. Ad accoglierci c’è la direttrice Simona Renaldi che ha scelto Slope e ci racconta la sua esperienza con il nostro software gestionale.

Che tipo di struttura è il Gallo Senone?

«Il Gallo Senone Resort è un piccolo eden per chi è alla ricerca di tranquillità e serenità, è un angolo di pace immerso nella natura che mette a disposizione tutte le comodità delle migliori strutture ricettive. Il cliente può concedersi momenti di relax a bordo piscina, gustare succulente colazioni a buffet con l’ottima selezione di prodotti biologici a Km 0 e soggiornare in camere o suite che si affacciano su bucolici orticelli privati.
Il nome ed il posto della struttura non sono casuali, la tribù celtica dei Galli Senoni che si stanziò qui tra il 389 e il 383 a.C. e scelse Sena Gallica come loro capitale, predilesse questo luogo per la bassa collina che fronteggiava il mare e dominava il guado esistente».

Il Gallo Senone sembra molto environmentally friendly.

«Puntiamo molto su questo aspetto, infatti l’innovazione tecnologica accompagnata da un profondo rispetto per l’ambiente e la massima attenzione per ogni dettaglio, hanno portato a premiare il Resort come la prima struttura ricettiva delle Marche con certificazione Clima Hotel di CasaClima di Bolzano per l’efficienza energetica e il rispetto per l’ambiente. Ad esempio l’arredamento è stato realizzato da artigiani locali con materie prime naturali, il rispetto dell’ambiente è ulteriormente garantito dall’utilizzo di materiali di costruzione e di finitura con certificato ecologico (pietra, laterizio, legno).

Riflettendoci il Gallo Senone e Slope hanno una visione affine, entrambi, seppur in contesti diversi, puntano su usabilità e cura minuziosa di ogni dettaglio».

Cosa ne pensi del Booking Engine e qual è il vostro rapporto con le OTA? Credete che l’albergatore possa provare a disintermediare?

«Le OTA sono uno strumento utilizzato dai turisti per prenotare, mettere in relazione i prezzi e leggere le opinioni degli altri utenti che hanno soggiornato in una struttura. Tuttavia le OTA non mettono a disposizione del cliente tutte le promozioni, spesso nel sito ufficiale della struttura si possono trovare condizioni tariffarie generalmente più vantaggiose. Per far questo occorre mettere in atto una strategia di disintermediazione.

Il PMS (Property Management System) di Slope ci permette di creare offerte speciali che vengono aggiornate istantaneamente nel nostro sito e nel booking engine, inoltre le tariffe sono sincronizzate in automatico con i canali OTA con cui lavoriamo, consentendo al cliente di avere a portata di mano in modo chiaro e trasparente tutti i prezzi della struttura».

Slope ha semplificato il tuo modo di lavorare?

«Decisamente! Una struttura come la nostra richiede un grande impegno, vogliamo che sia tutto perfetto, e dovendoci occupare anche di altre attività di ristorazione avevamo bisogno di un software gestionale che ci semplificasse il lavoro. Il PMS di Slope ci consente il pieno controllo del resort, possiamo gestire la struttura da qualsiasi posizione e con qualsiasi dispositivo, fisso o mobile, monitorando l’andamento e modificando tariffe in pochi click. Per di più, alcuni processi sono istantanei, ad esempio una volta registrati gli ospiti, Slope genera in automatico i file per la segnalazione degli alloggiati alla polizia di stato ed i documenti ISTAT. Ne parlano bene anche i nostri clienti che trovano molto comode le funzionalità messe a disposizione dal sistema, sia per i preventivi che per la gestione della loro prenotazione nell’area riservata».

Per ulteriori informazioni su il Gallo Senone Resort di campagna potete visitare il sito www.ilgallosenone.it.

Con il software gestionale Slope hai sempre sotto controllo ogni aspetto del tuo hotel.

Articoli consigliati