Come emettere fatture e ricevute fiscali “full credit” e “half credit” per il tuo hotel

Full credit, half credit, no credit: nel gergo alberghiero vi sarà sicuramente capitato di sentirne parlare, magari relativamente a voucher, cofanetti regalo o soggiorni business.
In questo articolo cercheremo di capire insieme il significato dietro a ciascuno di questi termini che abbiamo preso in prestito dall’inglese.

Che cosa significa “full credit”?

Full credit, che in italiano vuol dire pieno credito, è un tipo di prenotazione tipica delle aziende che, per i propri clienti o dipendenti, coprono per intero sia il costo del soggiorno che quello dei servizi extra.

In questo caso l’ospite che ha soggiornato non dovrà saldare nulla in fase di checkout, pertanto il documento fiscale emesso sarà contrassegnato come “corrispettivo non incassato”.

Nella quasi totalità dei casi, la tipologia di trattamento “full credit” è riservata ai clienti business. In casi più remoti, a prenotazioni provenienti da specifiche agenzie che vendono pacchetti turistici in modalità tutto incluso.

Che cos’è “half credit”?

Half credit, che in italiano vuol dire metà credito, è di gran lunga il metodo di prenotazione più diffuso in ambito business. Con questa modalità il cliente che soggiorna paga di tasca propria eventuali extra consumati, mentre il soggiorno sarà a carico dell’azienda o agenzia di viaggio.
Un esempio lampante è quello dei cofanetti o buoni regalo. Un ospite in possesso di un box ha già acquistato il pernottamento, ma tutti i servizi aggiuntivi dovranno essere pagati separatamente.

Un altro esempio pratico molto diffuso è quello in cui un ospite business, dopo una lunga giornata di lavoro, decide di concedersi un massaggio rilassante presso il vostro centro SPA. Con buona probabilità il suo datore di lavoro non accetterà di buon grado l’addebito del massaggio, quindi il nostro businessman pagherà di tasca propria il trattamento anti-stress.

Il caso più facile, “no credit”!

Ultimo caso è quello che prende il nome di no credit: questa non è altro che la classica prenotazione in cui il cliente si trova a pagare sia il soggiorno che eventuali extra.

Fatture full credit ed half credit, l’importanza di un software gestionale per la fatturazione del tuo hotel

Nei casi di half credit e full credit è necessario emettere una ricevuta fiscale da dare all’ospite che ha soggiornato e una fattura intestata all’agenzia o all’azienda.

Le fatture cumulative alle agenzie o aziende vengono emesse da parte della struttura ricettiva in genere su base mensile o trimestrale. Queste fatture cumulative (o riepilogativa) elencano tutti i soggiorni, extra e supplementi e referenziano le ricevute fiscali a con “corrispettivo non incassato” che sono state emesse nei confronti degli ospiti che hanno soggiornato in struttura.

Tenere traccia di tutti questi documenti non è cosa banale e per questa ragione l’utilizzo di un software gestionale per hotel è fondamentale per evitare errori di compilazione di questi documenti che possono diventare anche molto complessi.

Slope è un software gestionale per hotel che include nel PMS le funzionalità necessarie per gestire ogni aspetto della fatturazione del tuo hotel.
Fatture, ricevute, note di credito, fatturazioni business, tassa di soggiorno e tanto altro.
Tutte le funzionalità di Slope sono integrate ed interconnesse, crea in pochi click documenti fiscali per soggiorni, servizi extra e tasse, il tutto integrato con il vostro sistema di gestione prenotazioni e il vostro CRM (gestione banca dati clienti)!

Con il software gestionale Slope hai sempre sotto controllo ogni aspetto del tuo hotel.

    Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti. Cliccando sul pulsante di seguito, acconsenti all’utilizzo dei cookie di terze parti utilizzo in conformità alla nostra privacy e cookie policy. Il consenso può essere revocato in qualsiasi momento. DETTAGLI