Booking engine vs modulo di contatto. Maradona o Pelé?

Booking Engine vs Modulo di contatto

Nella strategia di vendita di un hotel può essere presente il collegamento con il booking engine oppure il modulo di contatto con cui il visitatore del sito dell’hotel può richiedere un preventivo. 

Per questo motivo è legittimo porsi la domanda:

É meglio utilizzare il booking engine oppure il modulo di contatto?

Il confronto tra booking engine e form di richiesta preventivo è un po’ lo stesso paragone che ogni tanto si sente fare “è più forte Maradona o Pelé?”.

Il duello Maradona e Pelè rappresenta una domanda secolare, l’eterna diatriba tra tutti i calciofili che puntualmente si interrogano su chi sia stato più forte.

Nella diatriba tra O’Rey ed El Pibe De Oro si confrontano diversi aspetti tra cui gol segnati in carriera, periodo storico in cui si è giocato e mondiali vinti, tuttavia per tanto che se ne parli non si riesce mai a trovare una risposta definitiva.

Maradona e Pelé

Noi la risposta tra chi sia il migliore tra booking engine e modulo di contatto ve la diamo subito, senza girarci troppo intorno ed è “utilizzare entrambi contemporaneamente, ma con qualche accorgimento”, infatti questi strumenti possono anche vivere insieme in una strategia di vendita che sia ben strutturata. 

Nelle prossime righe parleremo dei pro e dei contro di ciascuna funzione e vi elencheremo alcune strategie di come collegare questi due strumenti al vostro sito, strutturando la strategia in base al target e al segmento di pubblico che si vuole raggiungere.

I vantaggi di utilizzare un booking engine 

Un booking engine è un’applicazione web che viene collegato al sito web di una struttura ricettiva e permette ai visitatori del sito di prenotare un soggiorno direttamente presso il sito dell’hotel. 

Il booking engine è una delle principali armi a disposizione dell’albergatore per disintermediare, proprio perché grazie a questo strumento si possono ricevere prenotazioni direttamente dal cliente finale senza ricorrere ad intermediari.

Diversi sono i vantaggi offerti dal booking engine tra cui: 

  • velocizzare ed incentivare le conversioni (prenotazioni), in quanto un utente può ultimare la prenotazione in qualsiasi orario del giorno e della notte con pochi click
  • si possono mettere in evidenza promozioni ed offerte speciali
  • è possibile fare cross-sell, vendendo servizi extra nel processo di prenotazione
  • si possono tracciare le conversioni ed i comportamenti degli utenti attraverso Google Analytics e Facebook Pixel
  • i metodi di pagamento sono configurabili (ad esempio: Paypal, Stripe, bonifico bancario), è quindi possibile definire una strategia per cui determinate promozioni e tariffe prevedano l’applicazione di metodi di pagamento diversi.

I vantaggi di utilizzare il modulo richiesta contatto integrato nel gestionale

Il modulo di richiesta preventivo (o modulo di contatto) è composto da alcuni campi che l’utente che naviga il vostro sito web si trova a compilare per ottenere maggiori informazioni relativamente ad una richiesta di proposta di soggiorno. 

Attenzione alla scelta del modulo di contatto. Quale utilizzare!

Prima di andare avanti con i vantaggi del modulo di contatto è bene fare alcune precisazioni relativamente a quale modulo di contatto utilizzare

  • I campi del modulo di contatto devono essere ben pensati.
    Oltre ai classici campi “nome, cognome, email, telefono, adulti, bambini” deve essere possibile far indicare all’utente il periodo in cui questo intende soggiornare, la tipologia di trattamento desiderata e la disponibilità a valutare anche eventuali date alternative.
    Tutti questi campi ed informazioni servono ad evitare lo snervante ping-pong di email in cui l’addetto al booking chiede ulteriori informazioni al cliente necessarie per la formulazione del preventivi. 
  • Le informazioni del modulo di contatto devono confluire automaticamente all’interno del CRM Hotel, altrimenti si rischia di perdere le richieste e non è possibile avere una reportistica chiara e precisa su quante richieste si sono ricevute in un determinato periodo.

Come utilizzare il form di contatto nel modo giusto

Il modulo di contatto può risultare un’arma utile nei casi in cui: 

  • l’utente vuole ricevere un preventivo per un gruppo o una comitiva e vuol sapere se ci sono degli sconti speciali per i gruppi 
  • l’utente vuole ricevere un’offerta con più proposte di soggiorno diversificando date, tipologia di alloggi e tariffe
  • l’utente non ha particolare dimestichezza con il sistema di booking engine e vuole ricevere un’offerta personalizzata
  • l’utente vuole entrare a far parte della nostra newsletter promozionale autorizzando l’hotel all’invio di promozioni e offerte.

Perché il modulo di contatto deve essere integrato con il software gestionale

La richiesta dell’utente tramite il modulo di contatto deve finire in automatico all’interno del CRM perché così facendo è possibile creare un preventivo in maniera più veloce e sicura.

Inoltre sarà possibile: 

  • Misurare il numero di aperture del preventivo (per capire se è stato aperto o meno ed eventualmente quante volte è stato aperto);
  • Chattare con il cliente tramite l’attivazione della chat dedicata;
  • Mostrare immagini e video della struttura e dell’offerta;
  • Tracciare la navigazione dell’utente nell’area preventivo.

Le azioni sopra elencate NON sono effettuabili da un semplice modulo di richiesta contatto. 

Quindi è importante scegliere un gestionale come Slope che sia in grado di creare un preventivo che venga poi gestito in un’area web dedicata. 

Abilita i cookie per vedere questo contenuto.

Stai vedendo questo avviso perché il servizio “YouTube” utilizza cookie di terze parti. Per visualizzare questo contenuto, abilita i cookie cliccando su “Ok” nella barra dei cookie oppure apri le preferenze.

Form di richiesta contatto: come e perché integrarlo nel sito dell’hotel

Come far lavorare insieme booking engine e modulo di contatto 

Il booking engine ed il modulo di contatto possono coesistere in una sana strategia di disintermediazione. 

Per fare un esempio di come si può configurare il proprio sito web abbiamo realizzato questo sito web di prova dove potete testare e vederne le funzionalità in azione. 

Come potete vedere nel sito abbiamo inserito una call to action primaria che è “PRENOTA ORA” e rimanda al booking engine, permettendo così agli utenti che vogliono prenotare di ultimare una prenotazione in pochi click. 

Questa è l’operazione primaria verso cui vogliamo spingere l’utente, tuttavia abbiamo inserito anche 2 bottoni nel menù principale e nel footer della pagina che permettono di richiedere un preventivo

In questa maniera si offre all’utente la possibilità di inviare un messaggio contenente campi ben profilati e che danno agli addetti al booking tutte le informazioni per compilare un preventivo in pochi click.

Con il software gestionale Slope hai sempre sotto controllo ogni aspetto del tuo hotel.

Articoli consigliati